Penya Barcelonista de Lisboa

dimecres, de novembre 24, 2010

PANATHINAIKOS-BARCELLONA 0-3


GRUPPO D

PANATHINAIKOS-BARCELLONA 0-3 — (di Emiliano Pozzoni) Missione compiuta. Il Barcellona ottiene quel che voleva: il primato matematico nel girone con un turno d’anticipo senza troppa dispersione di energie. E ora può pensare al Real Madrid. Contro il Panathinaikos del nuovo c.t. Ferreira, ultimo e fuori da tutte le competizioni, è una passeggiata. Nel primo tempo basta un gol di Pedro alla prima vera occasione (27’): palla dentro di Dani Alves, aggancio e destro incrociato vincente dell’attaccante spagnolo. Fino a quel momento (27’) non si era visto molto: possesso palla catalano, ma ritmi bassi e pochi spazi negli ultimi metri con i greci arroccati dietro. Su una ripartenza la palla migliore capitata agli ellenici, con Valdes decisivo sul destro di Cissè. Sotto di un gol il Panathinaikos è costretto a mettere la testa fuori dal guscio e crolla nella ripresa. Da playstation il gol del raddoppio (17’), con un’azione partita da Messi e conclusa dallo stesso argentino dopo i tocchi di Dani Alves, Xavi, Iniesta e l’assist perfetto di Adriano (ottima partita del laterale brasiliano sulla sinistra). Poco dopo (24’) arriva la doppietta di Pedro, a chiudere un’altra gran giocata orchestrata alla perfezione da Iniesta. Il finale è un allenamento con un lungo possesso palla interrotto solo dalla comica invasione di campo di uno spettatore. Da adesso si può pensare alla banda Mourinho.

0 Comments:

Publica un comentari a l'entrada

Links to this post:

Crear un enllaç

<< Home