Penya Barcelonista de Lisboa

dilluns, d’agost 09, 2010

Il Barcellona incassa-El Barça cobra


Per un club avere tanti giocatori al Mondiale è decisamente conveniente, e non solo a livello d'immagine.

La Fifa ha stanziato 32 milioni di euro come ricompensa per le squadre che prestano i propri attori perché possa andare in scena il più grande spettacolo calcistico del mondo, e il Barcellona dal palcoscenico sudafricano ha ricavato 734.500 euro.

La Fifa per Sudafrica 2010 ha dato ai club 1.300 euro al giorno per giocatore impegnato al Mondiale, cominciando a contare 15 giorni prima del via della competizione.

Il Barça ha portato 9 giocatori fino alla fine: gli 8 spagnoli più l'uruguayano Caceres, ed è stato sfortunato perché alcuni suoi pezzi pregiati come Messi, Dani Alves, Henry o Abidal sono caduti presto.

I catalani hanno monetizzato anche col messicano Marquez e l'ivoriano Touré. Il blocco spagnolo da solo ha portato 432.900 euro: 59.800 a testa per i 7 che erano al Barça già la passata stagione, 14.300 euro per Villa, comprato poco prima del Mondiale. Due anni fa per l'Europeo il Barça aveva incassato ancora di più, 977.200 euro.

La ragione? La Uefa visto che ci sono meno squadre paga una diaria di 4.000 euro. Il Barcellona aveva 3 spagnoli, 3 francesi, Zambrotta, Deco e Van Bronkhorst.

0 Comments:

Publica un comentari a l'entrada

Links to this post:

Crear un enllaç

<< Home