Penya Barcelonista de Lisboa

dilluns, d’abril 19, 2010

Barcellona vicino al traguardo - Cannes-Milano l'ultima tappa


Barcellona vicino al traguardo
Cannes-Milano l'ultima tappa


Oggi l'arrivo in Italia, con conferenza stampa alle 18.15 e allenamento alle 19 a San Siro. Il blocco aereo e un concomitante sciopero ferroviario in Francia avevano indotto i balugrana a partire ieri a bordo di due pullman. Anche il Lione raggiungerà Monaco su quattro ruote

MILANO, 19 aprile 2010 - Il vulcano islandese Eyjafjallajokull e la sua nube che avvolge l'Europa impazzano. Per la cronaca, l'Enac ha disposto nuovamente e con urgenza la chiusura dello spazio aereo del Nord Italia dalle 9 di stamattina alle ore 8 di domani. A trarre potenziale vantaggio dalle ceneri è l'Inter, impegnata domani sera nell'andata della semifinale di Champions League contro il Barcellona di Leo Messi. La nube vulcanica che ha bloccato i cieli europei (e un concomitante sciopero ferroviario in Francia) ha infatti costretto i blaugrana a rinunciare ad un comodo volo per Milano e ad intraprendere una odissea in pullman di mille chilometri e 12 ore di strada per la sfida di Champions contro i nerazzurri. I catalani sono partiti ieri pomeriggio a bordo di due bus, hanno trascorso la notte a Cannes e stamattina sono ripartiti alle 10.00 per la seconda ed ultima tappa del viaggio, 350 chilometri ed arrivo a Milano. Intenso il programma della serata: alle 18.15 è prevista a S. Siro la conferenza stampa della vigilia, alle 19 l'allenamento di rifinitura.

nessun alibi — Certo non è il viaggio ideale, anche se i 20 convocati da Pep Guardiola avranno più di 24 ore per rifiatare prima della partita di domani e allenarsi sull'erba di San Siro. Ma Sergio Busquets, dopo il breve allenamento di ieri mattina, ha avvertito i compagni che il viaggio-odissea "non è assolutamente una scusa". "A questo punto della stagione né i viaggi, né le tante partite possono rappresentare un alibi: andiamo li per vincere, come facciamo sempre". Anzi, i mille chilometri in bus potrebbero perfino essere un vantaggio, ha detto il centrocampista, rafforzando il sentimento di grande famiglia fra i giocatori che vuole Guardiola. La squadra arriva a Milano forse affaticata dal viaggio ma quasi al completo. Certo mancherà Andres Iniesta, infortunato. Ma Guardiola ha recuperato Zlatan Ibrahimovic, che ha giocato negli ultimi 10 minuti nel derby di sabato contro l'Espanyol (0-0) e il francese Abidal. L'Inter invece aveva anticipato a venerdì il match di campionato contro la Juventus, e dunque ha avuto a disposizione 24 ore in più per recuperare

corsi e ricorsi — A Milano, per la terza volta dall'inizio della stagione, ci sarà di nuovo un duello a distanza dei transfughi Ibra e Eto'o. I due giocatori hanno avuto periodi di corrente alterna nelle nuove squadre, ma sono tornati al gol nelle ultime partite. La grande minaccia per i nerazzurri è Super-Messi. Dopo una serie di partite sbalorditive l'argentino, il migliore giocatore del mondo al momento, è andato a secco contro l'Espanyol. E il Barça si è arenato.

lione come barcellona — Il Lione imita il Barcellona e in vista dell'andata della semifinale di Champions League contro il Bayern Monaco di mercoledì, raggiungerà la Germania su quattro ruote. In particolare la formazione francese, visti i disagi aerei provocati dalla nube del vulcano islandese, lascerà oggi Lione attorno alle 13.30 con una dozzina di mini-van. La "carovana" farà sosta a Stoccarda per la notte, con l'obiettivo di arrivare a Monaco di Baviera domani mattina.

Gasport

0 Comments:

Publica un comentari a l'entrada

Links to this post:

Crear un enllaç

<< Home