Penya Barcelonista de Lisboa

diumenge, de novembre 20, 2011

Il Barça domina il Saragozza




Liga, 13ª giornata: i blaugrana vincono 4-0 coi gol di Piqué, Messi, Puyol (autorete di Lanzaro) e Villa





Trenta gol fatti, zero subiti: non malissimo il cammino del Barcellona nelle prime 6 apparizioni casalinghe di questa Liga. Al Camp Nou non ha ancora segnato nessuno e non ci riesce neppure il Saragozza, che incassa le sue quattro reti e se ne torna in Aragona senza colpo ferire. Tutto facile per i campioni di Spagna e d’Europa nell’anticipo della 13ª giornata di campionato: Guardiola risparmia Iniesta e Villa in vista del Milan, mandandoli in campo solo nella ripresa, ma la macchina offensiva catalana non ne risente per nulla, vista la scarsa consistenza dell’avversario. Anche perché in attacco c’è Messi, che non riposa mai, nonostante i voli in Argentina. In panchina Mascherano e Abidal, in tribuna Busquets e il recuperato Pedro.
difensori goleador — I gol per il Barça arrivano anche dai due centrali difensivi. L’1-0 lo segna Piqué con uno stacco su punizione di Xavi, mentre il 3-0 porta la firma di Puyol sganciatosi in avanti, ma andrà in archivio come autorete dell’ex reggino Lanzaro. In mezzo, il raddoppio di Messi, in sospetto fuorigioco, servito da una bella intuizione di Fabregas. A un quarto d’ora dalla fine, Villa dà un senso al suo ingresso in campo chiudendo il poker, senza sprecare l’ottimo lavoro del giovane Cuenca, che gli serve il pallone per il tuffo di testa.
Ora i blancos — Con questo risultato, il Barcellona aggancia momentaneamente in vetta il Real Madrid, impegnato ora nel big match di Valencia.

La Gazetta dello Sport.it


4 Comments:

Publica un comentari a l'entrada

Links to this post:

Crear un enllaç

<< Home