Penya Barcelonista de Lisboa

dimecres, d’octubre 20, 2010

Bene Barcellona


Bene Barcellona

BARCELLONA-COPENHAGEN 2-0 — Nel segno di Messi, che se in campionato stenta un po’, in Champions sta facendo vedere tutto il meglio (4 gol in 3 partite). Il Barcellona supera il Copenhagen e lo scavalca in testa al girone , ristabilendo le gerarchie. Con un briciolo di concretezza in più, e meno leziosismi, sarebbe finita ancora più in goleada, però. Risolve, dicevamo, Messi, con un gol per tempo. Fantastico e alla velocità della luce, il sinistro della “Pulce”, all’incrocio dei pali dopo un’azione ultra-manovrata del Barcellona cesellata da Iniesta. Il raddoppio, nel recupero della ripresa, sfruttando un cross di Abidal che in realtà voleva essere un tiro. L’indigestione di possesso-palla (a tratti con percentuali imbarazzanti, tipo 80% a 20% a favore), è l’unico freno nella serata blaugrana , comunque. Che oltre ai gol segnati se ne vedono annullare tre, giustamente, di cui almeno uno per “eccesso di passaggi”: emblematico quello in cui Piqué, infatti, potrebbe calciare a tu per tu con il portiere ma preferisce regalare l’assist a Messi che, però in fuorigioco, appoggia in rete. Il resto? Una traversa di Villa, un po’ troppo fumoso, un palo di Dani Alves, e rarissime occasioni per i danesi. Che tirano una volta sola in porta, con Ndoye, ma centrano la traversa facendo venire i brividi al Camp Nou (e al non sicurissimo portiere Pinto, sostituto dell’influenzato Valdes). Comunque, al Copenhagen, lo 0-2 va benissimo così, visto che poteva finire con una mareggiata. (Alessandro Ruta)

0 Comments:

Publica un comentari a l'entrada

Links to this post:

Crear un enllaç

<< Home